16/01/08

Di cosa scrivere? c'è solo l'imbarazzo.. :-(

Veramente difficile decidere di cosa scrivere oggi. Papa Ratzinger, i rifiuti, e poi di colpo arriva anche Mastella.... certo che siamo un popolo di creativi e non riusciamo a stare fermi un attimo.
Abbiamo superato ogni limiti di umana decenza.
Altro che Casta dei politici! questi hanno perso ogni ritegno o devono essere tutti talmente implicati da non riuscire più ad avere il minimo senso critico. Ma si rende conto il signor Mastella delle cose che ha detto? anzi non il signor Mastella, che in questa veste potrebbe dire tutto quello che vuole (e perciò sarebbe opportuno e normale che ne smettesse i panni), ma il Guardiasigilli, il ministro della Giustizia!!!
E se da lui potevamo anche aspettarci un simile attacco alla magistrature (vedi il caso De Magistris) ci saremmo aspettati un maggior senso di responsabilità e di senso dello Stato da Prodi e giù andare gli altri politici. Prodi DOVEVA accettare le dimissioni. E nessun altro si doveva permettere di criticare un atto della magistrature senza avere nessuna informazione. Ed invece tutti insieme ancora una volta, "a prescindere", solo per solidarietà di Casta. Affermazioni degne del nostro migliore Berlusconi, la vittima predestinata!
Lascio parlare comunque il bell'articolo di Felice Lima, Giudice in Catania sul blog UGUALE PER TUTTI
Un blog che vi suggerisco di tenere d'occhio.

1 commento:

Andy ha detto...

Eh eh! E dire che stavo per segnalartela io quella lettera!